Piano per il made in Italy, Asia e digitale al centro

Offensiva nei mercati asiatici, spinta sull’e-commerce e maggior sostegno ai beni strumentali. Sono le principali linee guida del Piano per il made in Italy che andrà in scena nel 2017, condivise dalla cabina di regia per l’internazionalizzazione che si è svolta ieri alla Farnesina. Le iniziative in programma saranno supportate complessivamente da 203 milioni (se,…